Come Verificare un Conto PayPal

Hai creato un conto su Paypal ma ancora visualizzi il tuo profilo con dei limiti? Forse non lo sai, ma dopo aver creato un conto bisogna procedere con una vera e propria verifica. Tramite questa procedura potrai modificare il profilo e cambiare i limiti imposti ad i tuoi prelievi, ad i versamenti e così via. Niente paura, i passaggi da seguire sono semplici e richiedono pochi minuti.

Ma in cosa consiste la verifica del proprio conto su Paypal? Questa verifica serve per controllare che l’intestatario del conto su Paypal sia lo stesso della carta di credito. Se non hai alcuna carta di credito a disposizione, allora dovrai collegare il conto di Paypal con il tuo conto corrente bancario. Una volta che lo avrai fatto, i limiti sul tuo profilo spariranno in un attimo.

PayPal ha come obiettivo quello di assicurare che le transazioni concluse tra i propri utenti avvengano in modo sicuro. Per far questo è importante verificare che le carte di credito o prepagate inserite nel sistema siano effettivamente di proprietà dell’utente che le utilizza per finanziare i pagamenti. Ecco perché PayPal richiede ai propri utenti di completare il processo di verifica.

Il procedimento per verificare conto Paypal è il seguente:

Clicca sul link Registrati al programma Codice di verifica in alto a sinistra nella pagina di Informazioni generali sul conto.
Clicca su pulsante Avvia procedura di verifica subito. PayPal addebiterà sulla tua carta di credito o prepagata € 1,50 EUR per l’invio del codice.*
L’addebito comparirà sull’estratto conto online (entro 3-4 gg.) o cartaceo (inviato a fine mese dalla società emittente o consultabile su richiesta) della tua carta, come se fosse una normale transazione. Nel campo relativo alla causale, individua il Codice di verifica di quattro cifre PayPal come mostrato negli esempi di seguito.
Accedi al tuo conto PayPal, clicca sul link Completa procedura di verifica ed inserisci il codice: da adesso il tuo conto PayPal è verificato.
Ti ricordo che l’importo ti sarà rimborsato, per cui non perderai nemmeno un centesimo. Se noti che non ti è ancora stato rimborsato, ricordati di attendere circa 48 ore prima di esporre un reclamo a Paypal. Chiedi oggi stesso il Codice di verifica per la tua carta per rendere ancor più sicura la community e rimuovere i limiti imposti al tuo conto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *